Basilica di Santa Croce

Cosa visitare a Firenze
B&B Firenze Canto degli Aranci

Basilica di Santa Croce

Basilica di Santa Croce

Basilica di Santa Croce: curiosià sul quartiere

Basilica di Santa Croce

Contattaci!Seguici su Facebook
Basilica di Santa Croce

IL PANTHEON DI FIRENZE, PATRIMONIO DI TUTTO IL MONDO

Se ti trovi in piazza Santa Croce è impossibile non rimanere a bocca aperta davanti alla facciata della Basilica. Lo stile neogotico racconta da solo una storia antica e ricca di fascino, ancora prima di entrare al suo interno.
La Basilica di Santa Croce iniziò a essere edificata nel 1294 per l’ordine francescano ed è costruita sulle fondamenta di una piccola cappella nata per commemorare la morte di San Francesco d’Assisi.
Una volta completata, riuscì a superare la grandiosità della Basilica di Santa Maria Novella voluta dall’ordine domenicano. In realtà il suo valore inestimabile non è nella bellezza architettonica (non così spettacolare come Santa Maria Novella) quanto in quella artistica: le sculture e i dipinti che impreziosiscono i suoi interni la rendono un luogo unico al mondo. Nelle cappelle si possono ammirare gli affreschi dei grandi maestri della Storia dell’Arte tra cui Giotto, Brunelleschi e Donatello.

Grande come la storia di Firenze

La Basilica di Santa Croce è il secondo edificio religioso più grande di Firenze, dopo il Duomo, con i suoi 115 metri di lunghezza e 38 metri di larghezza.
Ed è anche la chiesa francescana più grande del mondo, per dimensioni e per prestigio. Oltre alle incredibili opere d’arte, al suo interno infatti si possono ammirare quasi 300 tombe di personaggi illustri del panorama italiano, dal XIV al XIX secolo: Galileo Galilei, Machiavelli, Lorenzo Ghiberti, Michelangelo e molti altri.

Non tutti sanno che la Basilica di Santa Croce è in realtà un complesso che include anche due chiostri e un Refettorio oggi adibito a Museo dell’Opera di Santa Croce.
Nel corso dei secoli è diventata il massimo esempio della grande attrattiva che Firenze esercitava su artisti e pensatori provenienti da tutto il mondo. Scoprire e ammirare Santa Croce è il modo migliore per conoscere a fondo il patrimonio architettonico e artistico del Rinascimento.

Una passeggiata tra le opere d’arte più importanti

L’interno della Basilica di Santa Croce è a croce egizia con tre navate, divise da grandi pilastri ottagonali e raccoglie un numero impressionante di opere d’arte.
Passeggiando nella parte destra si possono ammirare la tomba di Michelangelo con sopra tre sculture (Pittura, Scultura e Architettura) che ne compiangono la scomparsa; subito dopo ecco il cenotafio di Dante e il monumento di Canova a Vittorio Alfieri, per arrivare poi al Pulpito di Benedetto da Maiano, alla Tomba di Niccolò Machiavelli e quindi all’Annunciazione di Donatello. Il lato destro termina con le tombe di Gioacchino Rossini e di Ugo Foscolo.
Da qui si può accedere alla Cappella Baroncelli e alla Sagrestia del ‘300, accanto alla quale sorge la Cappella dei Medici, con uno splendido crocifisso in terracotta smaltata di Andrea della Robbia. Passeggiando lungo la navata di sinistra ci sono altre sorprendenti opere da scoprire, tra cui tombe di personaggi importanti della Storia come Galileo Galilei.

Da Canto degli Aranci puoi vivere la magia della Basilica di Santa Croce e raggiungere la Piazza in meno di un minuto e immergerti nella magia di Firenze. Prenota ora!




sanificazione B&B FirenzePer garantirti un soggiorno in tutta sicurezza abbiamo preso misure extra per la salute e l’igiene: gel disinfettante per le mani disponibile nelle camere e nelle aree comuni – sanificazione con Ozono e Argento efficace contro virus e batteri – lenzuola e asciugamani sanificati ad Ozono – sanificazione e disinfezione prima di ogni check in – rispetto delle regole di distanziamento fisico.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi