Novelle Fiorentine

Racconti, leggende e personaggi per scoprire Firenze e le sue meraviglie

SEGUENDO L’ANTICA VIA TORCICODA, PER VEDERE L’ANFITEATRO CHE NON C’È

SEGUENDO L’ANTICA VIA TORCICODA, PER VEDERE L’ANFITEATRO CHE NON C’E’

Se prendete Via Torta, una delle traverse di Via Verdi, proprio di fronte alla Basilica di Santa Croce, vi troverete quasi subito in una strada stretta, che disegna una curva; se proseguite verso sinistra, passando da Via Isola delle Stinche, noterete che anche Via de’ Bentaccordi e Piazza dei Peruzzi hanno un andamento curvilineo e anche i muri degli edifici sono convessi. Sbucherete infine su Via de’Benci e avrete percorso l’antica Via Torcicoda. … Read More

Featured Post

STORIA DELLE PINZOCHERE: “BIZZE”, DEVOZIONE E SOSPETTI ALL’OMBRA DI SANTA CROCE

STORIA DELLE PINZOCHERE: “BIZZE”, DEVOZIONE E SOSPETTI ALL’OMBRA DI SANTA CROCE

Nei vocabolari di italiano, alla voce “pinzochera” si trovano come sinonimi “bigotta” e “zitella”. Entrambi danno un’idea della fama delle vere pinzochere, nate alla fine del Duecento a Firenze, che furono un’istituzione per la città, tanto da dare il nome a una delle vie che partono dalla Basilica di Santa Croce. … Read More

Featured Post

FIRENZE E L’ARNO: I RICORDI DELLA “CASA DEL DILUVIO”

FIRENZE E L’ARNO: I RICORDI DELLA “CASA DEL DILUVIO”

Quando fu costruito, intorno al XV secolo, probabilmente nessuno immaginava che il bell’edificio all’angolo tra Piazza Santa Croce e Via Verdi sarebbe diventato famoso come Casa del Diluvio. Il nome se lo guadagnò, suo malgrado, il 13 settembre 1557, quando l’Arno uscì dagli argini. … Read More

Featured Post

TRA ALBERI E POETI AL CANTO DEGLI ARANCI

TRA ALBERI E POETI AL CANTO DEGLI ARANCI

I fiorentini erano rimasti stupiti quando, più o meno a metà del 1400, avevano visto spuntare alberi di arancio nel pieno centro della città. L’idea era stata della famiglia Iacopi de’ Veneri, detta anche Iacopi di Santa Croce, che avevano acquistato un palazzo in Via del Fosso (il nome che aveva allora l’ultimo tratto di Via Verdi), all’angolo con Via Ghibellina. … Read More

Featured Post

CANTO ALLA BRIGA, IL RITROVO DEI FIORENTINI LITIGIOSI

CANTO ALLA BRIGA, IL RITROVO DEI FIORENTINI LITIGIOSI

I fiorentini sono polemici e attaccabrighe. Che sia solo un luogo comune o che venga riconosciuta dagli interessati come un tratto del loro carattere, la litigiosità degli abitanti di Firenze è proverbiale. Doveva essere così già diversi secoli fa, come testimonia la targa posta all’angolo tra Via dell’Agnolo e Via de’ Pepi, che recita Canto alla Briga. … Read More

Featured Post

BORGO ALLEGRI: STORIA DI UN RE, DI UN PITTORE FAMOSO E DI FIORENTINI FELICI

BORGO ALLEGRI: STORIA DI UN RE, DI UN PITTORE FAMOSO E DI FIORENTINI FELICI

A volte basta una sola occasione, un unico momento nella storia collettiva per fissare un nome che rimarrà scolpito nei secoli. Vale per soprannomi eterni (uno su tutti, Cesare) e anche per nomi più semplici, come quello di Borgo Allegri, che racconta di un giorno di felicità cittadina di oltre settecento anni fa. … Read More

Featured Post

I “BATTIPALLA” DI PIAZZA SANTA CROCE E LA NASCITA DEL CALCIO STORICO

I “BATTIPALLA” DI PIAZZA SANTA CROCE E LA NASCITA DEL CALCIO STORICO

Chi si sofferma ad ammirare il Palazzo dell’Antella, sul lato destro di Piazza Santa Croce, nota subito le elaborate decorazioni e il curioso particolare delle finestre che diventano sempre più vicine una all’altra in direzione della Basilica … Read More

Featured Post